Tecnico Tecnologico (RMTF07101P)

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO

Il Perito in Elettronica ed Elettrotecnica:

  • ha competenze specifiche nel campo dei materiali e delle tecnologie costruttive dei sistemi elettronici e delle macchine elettriche, della generazione,elaborazione e trasmissione dei segnali elettrici ed elettronici, dei sistemi per la generazione, conversione e trasporto dell’energia elettrica e dei relativi impianti di distribuzione;
  • nei contesti produttivi d’ interesse,esprime le proprie competenze nella progettazione, costruzione e collaudo di sistemi elettronici e di impianti elettrici;
  • è in grado di programmare controllori e microprocessori ; opera organizzando servizi, sistemi elettrici ed elettronici complessi;
  • è in grado di sviluppare e utilizzare sistemi di acquisizione dati , dispositivi, circuiti, apparecchi e apparati elettronici;
  • conosce e tecniche di controllo e interfaccia mediante software dedicato;
  • interviene nei processi di conversione dell’ energia elettrica, anche di fonte alternativa, e del loro controllo , per ottimizzare il consumo energetico e adeguare gli impianti e i dispositivi alle normative sulla sicurezza;
  • è in grado di esprimere le proprie competenze, secondo le norme vigenti , nel mantenimento della sicurezza sul lavoro e nella tutela ambientale , nonché di intervenire nel miglioramento della qualità dei prodotti e nell’organizzazione produttiva delle aziende.

In particolare, sempre con riferimento a specifici settori di impiego e nel rispetto delle relative normative tecniche, viene approfondita nella articolazione “Elettronica” la progettazione, realizzazione e gestione di sistemi e circuiti elettronici; nell ‘ articolazione “Elettrotecnica” la progettazione , realizzazione e gestione di impianti elettrici civili e industriali.

Possibilità di occupazione:

nella libera professione oppure come dipendente nel settore pubblico e privato (ACEA, TELECOM, ENEL, ecc.).

Studi Universitari:

le facoltà più frequentate dai nostri diplomati: Matematica, Fisica, Chimica, Ingegneria – Elettronica – Elettrica – Informatica – Gestionale.

Discipline del piano di studi   I Anno II Anno III Anno IV Anno V Anno
Lingua e Lettere Italiane 4 4 4 4 4
Storia 2 2 2 2 2
Lingua Straniera (Inglese) 3 3 3 3 3
Diritto ed Economia 2 2
Matematica 4 4 3 3 3
Complementi di Matematica 1 1
Scienze Integrate (Scienza Terra e Biologia) 2 2
Tec.-Progettazione Sistemi Elettrici/Elettronici 5 5 6
Scienze Integrate (Fisica)* 3 3
Scienze Integrate ( Chimica )* 3 3
Tecnol. e Tecniche Rappr. Grafiche* 3 3
Tecnologie Informatiche* 3
Elettrotecnica ed Elettronica* 7 6 6
Scienze e Tecnologie Applicate* 3
Sistemi Automatici* 4 5 5
Educazione fisica 2 2 2 2 2
Religione / IAR 1 1 1 1 1
TOTALE ORE 32 32 32 32 32

*  Parte delle ore vengono svolte in compresenza in laboratorio

 

Nella nostra scuola sono anche attivi:I PERCORSI DI ISTRUZIONE DEGLI ADULTI (ex CORSI SERALI)

Questi nascono dall’esigenza di soddisfare, in modo adeguato, i nuovi bisogni formativi espressi dalla società ricorrendo ad efficaci forme di educazione permanente.

Essi si rivolgono:

➢  ai tanti adulti che hanno interrotto gli studi offrendo loro la possibilità di riavvicinarsi alla scuola
➢  ai giovani e adulti privi di una professionalità aggiornata offrendo loro più agili e nuove forme di qualificazione
➢  agli adulti già inseriti in attività lavorative, che vogliano ripensare o debbano ricomporre la loro identità professionale.

L’assetto organizzativo e didattico dell’istruzione per adulti è stato ridefinito dal DPR 29/10/2012, n. 263 e dal Decreto Interministeriale 12/03/2015.  L’aspetto innovativo del nuovo sistema è la valorizzazione del patrimonio culturale e professionale della persona a partire dalla ricostruzione della sua storia individuale. Infatti i percorsi di istruzione sono personalizzati sulla base di un Patto Formativo Individuale che tiene conto dei saperi e delle competenze formali, non formali e informali posseduti dall’adulto.